Google groups

Abstract

Alcuni mi hanno chiesto come si fa a creare e gestire i gruppi su google. Le istruzioni ovviamente sono presenti sulle pagine dei servizi di google ma voglio riportare qui un breve riassunto che, senza scegliere nei dettagli, permette di capire il processo nelle sue linee generali.

Account di posta GMail

Se non avete già un account GMail è venuto il momento di crearvene uno, andate all'indirizzo http://mail.google.com

create.png

Finita la registrazione potete passare al punto recessivo

Login

Per entrare in Google groups occorre fare il login sul sito http://groups.google.com con le vostre credenziali GMail:

login.png

vi troverete una lista dei vostri sia di quelli a cui siete iscritti, di quelli di cui siete amministratore e anche di quelli di cui siete proprietari.

Google Groups

creazione

In quella stessa pagina potete creare un gruppo. Se create un gruppo allora ne diventate anche il proprietario e l'amministratore.

amministrazione

Potete iscrivere o invitare altre persone nel gruppo che avete creato. Potete invitare un numero illimitato di persone. Potete invitare solo un numero limitato di persone generalmente fra quelle che conoscete. Google è in grado di contare e penso anche di fare distinzioni fra vostri contatti e estranei se usate l'account di posta gmail regolarmente.

privilegi

Potete elevare altri appartenenti al gruppo al livello di amministratore e anche a livello di proprietario. In un gruppo quindi possono esserci più proprietarie e/o più amministratori.

passaggio di proprietà

A questo punto se volete passare la proprietà del gruppo a qualcun altro potete elevare questa persona al ruolo di proprietario poi potete eliminarvi dal gruppo. Il sistema vi chiede, ovviamente se siete sicuri di volervi eliminare dal gruppo perchè tale operazione comporta la perdita della proprietà del gruppo. Se accettate il gruppo è passato definitivamente e irrevocabilmente all'altro proprietario. L'altro proprietario può fare di quel gruppo quello che vuole incluso chiuderlo e rimuoverne ogni traccia.

moderazione

La moderazione consente agli amministratori del gruppo di visionare la posta spedita prima che sia recapitata a tutti gli iscritti al gruppo. In generale questo genera un certo ritardo nella consegna della posta oltre a creare molto lavoro. La soluzione più adeguata per un gruppo generico è quella di moderare solo i nuovi iscritti in maniera da bloccare lo spam. Quando un nuovo iscritto scrive il suo primo messaggio allora da quello si capisce che non è uno spammer e lo si abilita all'invio senza moderazione. Anche per questo quando ci si iscrive a una lista è buona educazione presentarsi.

privacy

I gruppi possono essere riservati agli iscritti, con repository pubblico oppure completamente segreti. Anche nei gruppi pubblici non è possibile avere la lista degli appartenenti al gruppo a meno di non essere amministratori o proprietari. Solamente quando una persona scrive un messaggio su un gruppo, se questo ha un repository pubblico, allora attraverso il repository si può vedere quel messaggio. Gli altri appartenenti al gruppo ricevono la posta e quindi possono vedere l'email del mittente, quindi chi scrive si palesa, però l'indirizzo email della persona è oscurato agli estranei che accedono al repository pubblico.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 License.