Primo invito e altre informazioni

ritorna all'indice

Received: by 10.67.105.5 with HTTP; Mon, 10 Dec 2007 01:00:47 -0800 (PST)
Message-ID: <e4c675870712100100k78c60554w1dec3909590e9965@mail.gmail.com>
Date: Mon, 10 Dec 2007 10:00:47 +0100
From: "Roberto A. Foglietta" <roberto.foglietta@gmail.com>
To: lugge@googlegroups.com, govonis@govonis.org
Subject: linux embedded e linux application develop
MIME-Version: 1.0
Content-Type: text/plain; charset=ISO-8859-1
Content-Transfer-Encoding: 7bit
Content-Disposition: inline
Delivered-To: roberto.foglietta@gmail.com

Ciao,

 ci sarebbe il nostro amico Anti disponibile a fare un corso di programmazione.

 Io nel frattempo sto cercando fondi e partnership per coperare dei
Nokia N770 che su ebay si trovano spedizione compresa anche a 100
euro. Questi tablet sebbene un pochino lenti (lo N800 e` sicuramente
meglio e presto uscira` il N810 ancora piu` veloce) sono pero` dotati
di linux embedded e anche di sistema di sviluppo aperto (maemo).

 Visto che questi sono in grado di usare WIFI, hanno un browser e sono
programmabili c'e` da sbizzarrirsi a fargli fare qualsiasi cosa. In
particolare pensavo di unire il dilettevole all'utile perche' ho anche
una/due foxboard che mi avanzano (di cui una e` affidata a Dega) le
quali possono controllare anche I/O digitali (accendere e spegnere
rele'/luci/motori) e fare da server web/applicazione.

 A questo punto una di queste board eventualmente collegata a un
cartellone messa in un posto come mente locale che offre wifi (ma non
e' certo un problema alzare un router wifi) diventa una piattaforma
perfetta di gioco distribuito (ok, non sara' un video game ma piu' che
altro un quiz, chat, gioco di ruolo).

 Insomma c'e' spazio per: sviluppatori embedded, psico/sociologi,
teoria dei giochi, grafici, sviluppatori web, cheersleader,
divulgazione, possibilita' di lavoro... come sempre c'e' da

 1 - organizzarsi per bene
 2 - sbattersi su base regolare

 Se questo piano di invasione dei pub di tutto il mondo (perche' poi
via internet potrebbe anche non essere piu' solo un gioco locale ma
adirittura un campionato mondiale in tempo reale) se il gioco e'
studiato bene (cioe' se lo progettiamo in inglese da subito e figo
worlwide).

 Ciao,
-- 
/roberto
Da: roberto.foglietta@gmail.com Roberto A. Foglietta 
A: lugge@googlegroups.com, govonis@govonis.org, bazar@gugli.it, jfdx@jfdx.net 
Data: Mon, 10 Dec 2007 11:14:00 +0100 
Oggetto: Fwd: linux embedded e linux application develop

Ciao,

 in CC al gruppo govonis di savona a cui partecipano anche almeno uno
del gruppo di imperia a cui invio un fwd immediatamente dopo.

 Gli incontri (leggere sotto) possono essere organizzati anche in due
gruppi separati che lavorano in parallelo magari su aspetti diversi.
La collaborazione può essere poi resa più effettiva una volta al mese
facendo un incontro congiunto.

 Un possibile partner (recluting e formazione) si è già definito
interessato al progetto e mi ha fatto notare che Android potrebbe
essere un SDK il livello applicazione degno di nota (e infatti lo è).
In confidenza sono un pochino ignorante di Android e Maemo quindi la
loro interazione/ruolo va ponderata in funzione ovviamente di quello
che si potrebbe/piacerebbe fare. Ovviamente Eclipse come IDE di
sviluppo non suona per nulla male anche per eventuali java/client per
altre piattaforme meno fortunate (cioè senza linux). Un altro partner
commerciale (animazione locali e eventi/feste) si è detto interessato
a considerare il prodotto finale per la distribuzione. Si tratta però
di posizioni del tutto colloquiali e tutto ancora nella sfera delle
possibilità.

 Non è quindi da escludersi che il progetto qualora iniziasse in modo
ragionevolmente organizzato potrebbe attirare contributi, sostegno e
interesse da diversi partner. I quali in una fase successiva
potrebbero persino esporsi con il loro nome. IMHO si tratta di un
progetto trasversale alle attività dei gruppi LUG ma non in contrasto
ne con la loro natura di organizzazione no-profit e neppure in
contrasto con il fine di divulgazione. Anzi...

---------- Forwarded message ----------
From: Roberto A. Foglietta <roberto.foglietta@gmail.com>
Date: 10-dic-2007 10.45
Subject: Re: [LUGGE] Re: linux embedded e linux application develop
To: lugge@googlegroups.com

2007/12/10, Giovanni P. Caruso <giovannip.caruso@libero.it>:
>
> Roberto A. Foglietta ha scritto:
> >  Insomma c'e' spazio per: sviluppatori embedded, psico/sociologi,
> > teoria dei giochi, grafici, sviluppatori web, cheersleader,
> > divulgazione, possibilita' di lavoro... come sempre c'e' da
> >
> >  1 - organizzarsi per bene
> >  2 - sbattersi su base regolare
> >
> >
>
> Interessante:-D
>  ma vorresti quindi avviare un progetto? O è qualcosa che hai già e che
> ti interesserebbe portare avanti?
> Per maggiori dettagli?
>

 Niente di pronto, nessun cliente, tutto ancora da organizzare pero'
ho contatti sufficienti per avere partnership da aziende (una o più),
pub diversi, etc. etc. In buona sostanza vi sono le possibilità, manca
la gente (per ora), per il gioco per ora c'è solo una bozza d'idea, ci
sarebbe anche un operatore del settore dell'intrattenimento disposto a
vendere il gioco come pacchetto ai pub.

 Riguardo al metodo il solito consolidato: vedersi una volta la
settimana che piova o che nevica, che si abbia qualcosa da fare o
nulla, dai oggi e dai domani qualcosa ne viene fuori. Questa è
definitivamente la parte più "difficile", senza la quale io non
intendo sbattermi un minuto perchè se non c'è l'impegno di alcuni
ALMENO a vedersi 2/3h alla settimana allora NIENTE.

---------- Original message ----------

 [cut]

--
/roberto

Ritorna all'indice

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 License.