Scelta del hardware

Il problema della scelta dell'HW si può cominciare a districare elencando la tipologia di dispositivi disponibili:

  • notebook
  • board industriale
  • palmare
  • cellulare

Poi occorre mettere a fuoco l'obbiettivo che prima di ogni altra cosa è creare uno sviluppo in comunità e quindi affinché si formi un gruppo di lavoro affiatato occorre che:

  • l'hw sia facilmente trasportabile
  • l'hw costi una cifra ragionevole

affinché al gruppo partecipino anche competenze trasversali:

  • l'hw sia "simpatico" anche per i non addetti ai lavori

affinchè il progetto decolli velocemente:

  • l'hw deve avere un supporto ufficiale e nativo per linux

Andiamo a vedere nel concreto l'hw disponibile:

  • NO - notebook: nessun supporto particolare per linux, nessun motivo di utilizzare distribuzioni embedded, nessuna ragione di fare un gruppo ad hoc
  • NO - board industriale: ve ne sono di molti tipi, costi, dimensioni, ognuna delle quali comunque ha bisogno di almeno un minimo di competenze HW e comunque nessuna è particolarmente interessante per i non addetti ai lavori. Assenza di periferiche
  • NO - cellulari: esiste Android di Google ma non ci pervenuto nessun esemplare che possa nativamente funzionare con questo ambiente. Cio non esclude che in secondo tempo si produca una java applet in modo da trasformare i cellulari dotati di bluetooth o wifi in client per il gioco.

da cui se ne ricava che si deve cercare fra i palmari o dispositivi simili:

  • NO - Sharp Zarus supporta Linux ma il costo è superiore al Nokia ma soprattutto non mi risulta sia disponibile un ambiente di sviluppo ufficiale e aperto (verificare).
  • NO - PSP non è un palmare, Linux è in versione troppo sperimentale, non vi è alcun supporto e nessun ambiente di sviluppo ufficiale da parte di SOny comunque c'è questo sdk creato dagli utenti di PSP che vi sviluppano sopra.
  • SI - Nokia Internet Tablet verisioni n770, n800, n810 sono in vendita dal novembre 2005 quindi è facile trovare dell'usato, linux è supportato nativamente, esiste un ambiente di sviluppo nativo, la versione 770 è molto economica, la versione n800 ha webcam integrata e skype, la versione 810 ha anche il GPS. Si tratta di un palmare grazioso, leggero, appetibile anche per non addetti ai lavori.
  • NO - AcmeSystems FoxBoard: non è un palmare, non ha un display, richiede alimentazione a rete, non ha dispositivi di input predisposti, non è utilizzabile dall'utente finale, etc. etc. (vedere in fondo l'uso corretto di questo tipo di board).

Per quanto riguarda l'uso di altro HW potrebbe servire:

  • WORKSTATION - Per quanto riguarda l'ambiente di sviluppo ovviamente è indifferente l'uso di portatili, workstation di tipo personal computer IBM compatibili. Non è verificato se maemo supporti machitosh/powerpc (verificare). Ma eventualmente si tratta comunque di una limitazione non grave.
  • SERVER - reale con connessione internet (ospitabile presso la sede del LUGGE) oppure virtuale presso fornitore.
  • ALTRO - wifi-router, server mobili (sia basati su PC, sia basati su board industriali) eventuale HW di controllo per pannelli, luci o altre amenità di cui il gioco possa avere bisogno per diventare un prodotto commerciale. Vedi la pagina delle risorse per avere degli esempi.

Un'idea comunque sarebbe quella di aggregare tutte queste diverse piattaforme con ruoli rispettivamente diversi: pc (devel workstation e remote appliance server), board industriale (wifi-router, controllo impianto ambientale, local applaince server or cache), palmare/client (unità di gioco personale).

Nokia Internet Tablet

Attualmente il Nokia Internet Tablet è disponibile in 3 modelli:

  • n770 si può comprare su ebay generalmente usato ma si trovano ancora dei fondi di magazzino in America e in Austria il suo prezzo in Europa va da 120 a 180 euro mentre in America 100-150$ a seconda dello stato d'uso o nuovo.
  • n800 rimane in vendita e si trova facilmente e costa dai 260 ai 400 euro sul mercato Italiano mentre costa circa 200-240$ su quello Americano. Emanuele fa notare che in UK su Play si può comperare per £130 quindi poco meno di 200 euro e spediscono anche in Italia.
  • n810 dal 12/12/2007 sul mercato americano buy.com lo vende a 440$ mentre Amazon a 480$ e in Europa costa 460 euro da Expansys Italia. Questo modello con tastiera qwerty a slide e con GPS integrato si affianca al modello precedente.

Le caratteristiche salienti di questi tre modelli sono:

  • n770: processore ARM OMAP-1710 @ 250MHz con 64Mb di RAM, 128MB di Flash con slot micro SD/MMC
  • n800: processore ARM OMAP-2420 @ 330MHz con 128Mb di RAM, 256MB di flash con 2 slot SD/MMMC, webcam, skype, flash9
  • n810: come lo 810 ma con un solo slot microSD, CPU a 400MHZ, GPS e tastiera a scivolo

An artwork of davide | nois3lab

14-dic-2007 01.48: ciao, ho avuto un'oretta notturna per dedicarmi a "let it be" come ho poi visto hai "brandizzato" il progetto… e non è male peraltro, nonostante la difficoltà dell'acronimo ricorsivo. Allora ho provato a fare una cosa in tema, intanto te la mando, poi se vogliamo farci qualcosa magari la miglioro, che ora è tardino e sto per crepare…

n770_letitbe.png

Ritorna all'indice

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 License.